I luoghi in cui sono stati girati i film della saga di Harry Potter

Sono passati anni da quando sono terminate le riprese per i film di Harry Potter ed ormai la storia è conclusa.

La stessa J.K. Rowling ha ammesso che non rimetterà mano sulla saga del maghetto.

Ma le sue storie hanno affascinato diverse generazioni di lettori e di spettatori, chiunque conosce la sua storia e tutti amano fare un salto nella sua magia.

Per rivivere ancora una volta la magica atmosfera, scopriamo insieme quali sono i luoghi che hanno permesso ai libri di prendere vita nei film.

Harry Potter e la pietra filosofale

Chiunque ha sognato almeno una volta nella sua vita di ricevere la propria lettera per Hogwarts all’età di 11 anni. Purtroppo il castello che ospita la scuola non esiste.

Le riprese delle mura esteriori sono quelle della Cattedrale di Gloucester nel Gloucestershire in Inghilterra.

E per tutti i film, la location resterà sempre la stessa.

Per quanto riguarda gli interni del castello, sono stati scelti luoghi diversi.

La biblioteca di Hogwarts è la Duke Humfrey’s Library nell’Oxfordshire.

Nel primo film alcune scene sono state girate anche in Scozia, per esempio il campo di Quidditch è stato girato a Glen Nevis, una valle situata a Fort William.

Le scene su l’Hogwarts Express sono state girate sulla West Highland Railway Line in Scozia.

A Londra è sono state girate le scene del quartiere magico di Diagon Alley che prende ispirazione dal quartiere di Charing Cross Road e dal mercato coperto di Leadenhall Market a Gracechurch Street.

Harry Potter e la camera dei segreti

Dopo che Harry e Ron perdono il treno per Hogwarts, si trovano costretti a viaggiare sulla Ford volante del Signor Weasley che atterra sul viadotto di Glenfinnan, in Scozia.

In questo film le scene degli interni di Hogwarts sono quelli dei chiostri di Lacock Abbey nel Wiltshire.

Al contrario, la parte esterna della stazione di King’s Cross a Londra è quella di un’altra stazione: St. Pancras.

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

Le location che si ripetono sono le stesse per tutti i film della saga.

In questo terzo capitolo della saga troviamo dei luoghi nuovi come Il Paiolo Magico la cui parte esterna che altro non è che la 8 Stoney Street a Londra.

Gli esterni casa Dursey sono quelli di Dowding Way nell’Hertfordhire.

Nella Highlands scozzesi, a Glen Coe, si trova la capanna di Hagrid.

La Foresta Proibita invece è un parco chiamato Black Park che si trova nel Buckinghamshire, a Iver Heath.

Harry Potter e il calice di fuoco

Ron impara a ballare il valzer nella Biblioteca Bodleiana della Divinity School.

Harry incontra Cedric Diggory nel bosco di Ashridge, nell’Hertfordshire.

Il Lago Nero che in questo film viene fatto vedere diverse volte, è quello della cittadina di Virginia Water (il lago ha l’omonimo nome).

Vicino alle cascate Steall Falls, a Glen Nevis, è ambientata la prima sfida con i draghi del Torneo Tre Maghi.

Harry Potter e l’Ordine della Fenice 

Grimmauld Place, la casa della famiglia Black dove si riuniscono i ragazzi dell’Ordine si trova a Claremont Square.

Invece l’entrata del Ministero della Magia è a Londra, Scotland Place.

Blenheim Palace, a Woodstock nell’Oxfordshire, è stata girata la scena dove un giovane James Potter prende in giro un giovane Severus Piton.

In questo film appare anche la stazione di Westmister, della metro di Londra.

Harry Potter e il principe mezzosangue

Le Scogliere di Moher fanno da sfondo alla grotta dove Harry e Silente si avventura a caccia dell’Horcrux di Voldemort.

Silente compare nella Surbiton Station di Londra per riportare Harry con sé nel mondo magico.

Wiltshire a Lacock, su West Street, non lontano dall’abbazia che fa da sfondo a Hogwarts, sono state girate le scene ambientate a casa del professor Lumacorno.

 Harry Potter e i Doni della Morte- Parte Prima

Il luogo dove Harry, Hermione e Ron si accampano in una tenda alla ricerca degli Horcrux è vicino il lago di Loch Etive, in Scozia.

Villa Malfoy in tutto il suo splendore sinistro non è altro che Hardwick Hall.

Un scena del film è girata anche a Liverpool, al Queensway Tunnel, quella in cui Harry e Hagrid passano attraverso un tunnel.

I tre protagonisti tornano a Londra e ritrovano sulla Shaftesbury Avenue.

 Harry Potter e i Doni della Morte- Parte Seconda

Il Loch Arkaig, un lago della Scozia nord-occidentale, ospita la scena dei draghi in volo.

Le scene in cui Harry e i suoi amici si nascondo sulla spiaggia sono state girate a Shell Cottage, in Galles.

La battaglia finale è stata girata a Swinley Forest, nello Berkshire.

Altri articoli sul mondo magico di Harry Potter:

La storia di Jk Rowling: la mamma di Harry Potter

Harry Potter: il film su Voldemort fatto dai fan italiani

Animali Fantastici 2: Daniel Radcliffe si esprime sulle polemiche contro Jhonny Depp

https://spettacolo.newsgo.it/animali-fantastici-2-tutti-dettagli/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here