Zalone aprirà l’Italian Contemporary Film Festival di Toronto

zalone
Checco Zalone, che ha infranto ogni record di incassi in Italia, aprirà l’edizione 2016 dell’ ICFF, l’Italian Contemporary Film Festival di Toronto.

L’attore pugliese Checco Zalone sarà l’ospite d’eccezione della cerimonia d’apertura dell’edizione 2016 dell’ICFF, l’Italian Contemporary Film Festival, una delle più importanti vetrine internazionali del cinema italiano che ha luogo ogni anno a Toronto, in Canada.

zalone

Gli spettatori d’oltreoceano avranno quindi occasione di guardare l’ultimo dei suoi quattro film che sono stati in grado di infrangere qualsiasi record al box-office italiano. Quo Vado ha finora incassato 65.285.038 euro (dati Cinetel), una cifra mostruosa che solo il kolossal di James Cameron, Avatar, aveva osato raggiungere, ma con un prezzo medio del biglietto molto più alto, essendo un film in 3D. Il film di Zalone vince infatti anche dal punto di vista del numero degli spettatori, avendo portato al cinema quasi 9.400.000 persone (un toccasana per distributori ed esercenti), rispetto ai poco più di 6.000.000 di spettatori portati da James Cameron.

L’Italian Contemporary Film Festival si terrà dal 9 al 17 Giugno 2016, e sarà preceduto dall’edizione dedicata al cinema per ragazzi, l’ICFF Junior che si terrà invece fra il 9 e il 14 Maggio. La manifestazione è diventata nel tempo la più importante vetrina internazionale del cinema italiano, e si tiene ogni anno a Giugno, durante il Mese della Cultura Italiana istituito dallo stato canadese dell’Ontario. La cerimonia d’apertura si svolge a Toronto, ma il Festival comprende eventi che hanno sede in diverse città del Canada, fra cui anche Vaughan, Niagara, Hamilton, Montreal e Quebec City.

Fatta eccezione per l’ultimo film di Checco Zalone, non è ancora stato reso noto il programma integrale dell’edizione di quest’anno che si terrà tra il 9 e il 17 Giugno.

Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook e su Twitter per conoscere le migliori news e curiosità sul Cinema, sulle serie Tv, sul Teatro e altro ancora.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here