THE LADY 2: Riassunto semiserio della prima puntata

Lory Del Santo è tornata col suo “capolavoro” su Youtube, e noi siamo pronti a esaminare il suo magistrale lavoro, ecco il riassunto semiserio della prima puntata di “The Lady 2”.

 

Se non sapete ancora cosa sia The Lady, allora avete sicuramente passato gli ultimi due anni su un altro pianeta. The Lady è la web-serie di Lory Del Santo, ambientata in una Milano immaginaria in cui è stato vietato per legge di indossare una maglietta per più di dieci secondi, e in cui è mal costume cercare di esprimere qualsivoglia emozione mentre si parla. Fondamentale il linguaggio usato dai protagonisti per parlare fra di loro, un’apprezzabile unione di humour inglese, proverbi della nonna e didascalie del calendario di Frate Indovino pubblicato per sbaglio con le foto del calendario Pirelli.

Dopo tanta attesa è finalmente arrivata la seconda stagione della web-serie più “appassionante” del web, e vediamo cos’ha da insegnarci Lory Del Santo in questa emozionante prima puntata.

L’inizio ci regala già una perla di cinematografia: basta con questo sciocco divieto di guardare la macchina da presa mentre si gira una scena, i due attori si rivolgono direttamente allo spettatore come se stessero pubblicizzando una serata bondage al Plastic. I due progettano un piano per fermare la signora (dal fare cosa?), la vendetta è in agguato! Notare poi come si sia investito sui titoli di testa, quanta suspence!

the lady

Ed ecco che riappare lei, Lona, The Lady, con la sua vita frenetica e tormentata. Lona deve uscire “da una stasi ipnotica” e quindi ha bisogno di distrarsi, perché allora non andare in discoteca con un amico? Ma, accidenti! Il meteo dice che pioverà, ed è qui che Lona si mostra in tutta la sua saggezza:

Non importa, Dio creò gli ombrelli!

the lady

La sera arriva, e la pioggia sferza le tenebre milanesi, Lona è pronta ma…un malintenzionato! Ah no, è il suo amico. La speranza di tramutare il glamour in noir è svanita in un quarto di secondo. Ed è così che l’unico attimo di tensione svanisce in un noiosissimo ballo in discoteca di cinque inutili minuti e oltre che sono serviti solo ad arricchire la SIAE. La tragedia però è dietro l’angolo, perché la signora si sente male, e sviene.

the lady

Ma il meglio deve ancora venire, perché a seguire c’è una scena di autoerotismo psicologico ed un’altra invece che potremmo definire…onirica(?) che si svolge nell’inconscio della signora, in preda a un pesante hangover (neanche fosse appena uscita da una tossicodipendenza pluriennale di sali da vasca da bagno). Lory Del Santo ci insegna come sia possibile saltare da un genere all’altro, dal glamour, al noir, all’horror. Che maestria! Menzione d’onore per il trucco, molto “naturale”.

the lady
Il Lunedì è dura proprio per tutti

– Ma c’è qualcuno?
– Sì siniora!

Che ci importa di Lona quando c’è Chang? La Del Santo ha capito che questo personaggio spacca, per questo gli ha dato l’onore di recitare per la prima volta più di due parole. Grande stima per l’ascesa di Chang nell’Olimpo delle Celebrità!

the lady 2
Ed è proprio Chang a introdurre il nuovo mistero: la borsa di The Lady è scomparsa! Ma non c’è tempo per pensarci su perché la puntata ci introduce la guest-star di stagione: Maccio Capatonda, nei panni di “Er di più” un personaggio che ha intenzione di “defibrillare” il cervello di Lona e di farla sognare. Chissà quale interessante sviluppo ci aspetta.

the lday 2

La fine della puntata rasserena il pubblico con una telefonata alla segretaria Doris, che augura alla signora di rimettersi presto. Lo spettatore viene invece invitato in maniera subliminale a mangiare più frutta. Le vitamine sono importanti, si sa!

doris

E questa era la prima puntata di The Lady 2, il progetto di Lory Del Santo pronto a scardinare tutte le vostre convinzioni sul cinema, sulla società e sui limiti del trash.

Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook e su Twitter per conoscere le migliori news e curiosità su Cinema, Tv, Teatro e altro ancora.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here