Quantico: 5 ragioni per cui diventerà la vostra serie tv preferita

quantico
È la serie evento di quest’autunno, tutti ne parlano e se non l’avete ancora vista ecco quali sono i cinque motivi per cui Quantico potrebbe diventare la vostra nuova ossessione televisiva.

 

Con una star di Bollywood come protagonista (Priyanka Chopra), il thriller della ABC, Quantico, segue un gruppo di nuove reclute della FBI, tra cui Alex Parrish (Chopra). Tra loro però si nasconde la mente che sta progettando il più grande attentato terroristico mai accaduto a New York dopo l’11 Settembre. Se la trama non ha ancora stuzzicato la vostra curiosità, ecco quali potrebbero essere altre cinque ragioni per convincervi del fatto che Quantico potrebbe presto entrare nel vostro elenco di serie televisive preferite.

1. Priyanka Chopra

quantico

Sarebbe sbagliato definire Priyanka Chopra come una stella nascente, perché in realtà è già da tempo una celebrità, ma ha impressionato tutti con il suo debutto americano nel ruolo di Alex Parrish, e adesso anche il resto del mondo può apprezzarla in tutta la sua bravura. È coinvolgente, versatile, dinamica, e affronta tutto con convinzione ferrea nonostante spesso impieghi diversi giorni per imparare a recitare alcune frasi in inglese (come da lei stessa confessato). L’ostacolo di dover recitare in una lingua diversa dalla propria non le impedisce di brillare sullo schermo, non a caso ha vinto la bellezza di 85 premi durante la sua carriera, oltre all’equivalente indiano del Premio Oscar come miglior attrice. Che fantastica scoperta!

2. L’influenza di Shonda Rhimes

shonda rhimes

Se l’imitazione è davvero la forma più sincera di adulazione, allora Shonda Rhimes dev’essere parecchio arrossita dopo aver visto Quantico. La serie tv, ideata da Joshua Safran di Gossip Girl è infatti riuscita a mescolare sapientemente tutti gli ingredienti che hanno caratterizzato il successo dei prodotti televisivi della Rhimes come Grey’s AnatomyScandal. Proprio come Meredith Grey, Alex ha una sveltina con un uomo sexy appena incontrato, Ryan (Jake McLaughin), che si rivelerà poi essere un suo collega. Proprio come Olivia Pope di Scandal, Alex ha un rapporto molto problematico col padre. Ma se c’è una serie da cui Quantico prende ispirazione piene mani è Le regole del delitto perfetto, con un gruppo di allievi come protagonisti e l’uso di flashback e flashforward per svelare segreti e delitti. Tutto ciò potrebbe dare la sensazione di “già visto”, ma grazie a una scrittura e un’esecuzione meravigliose, Quantico riesce a rimanere in piedi da sola e a far rimanere il pubblico incollato allo schermo.

Continua >>

1 – 2

Social

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here