Francesco Taskayali: l’imperdibile talento del giovane compositore italo-turco

Partirà il 29 Aprile da Roma il tour che porterà la musica di Francesco Taskayali, pianista e compositore 24enne, in giro per l’Italia e oltreoceano.

Dal 29 Aprile al primo Maggio, il Teatro Brancaccino di Roma ospiterà un giovane musicista e compositore di origini italo-turche, meritevole di una particolare attenzione. Francesco Taskayali ha solo 24 anni, eppure ha già alle spalle quasi due decenni di esperienza, cominciata all’età di sette anni, quando le sue mani si posarono per la prima volta sui tasti del pianoforte. Poco tempo dopo, il suo talento già sbocciava in tutta la sua grazia e, appena adolescente, Francesco ha iniziato a comporre e a eseguire la propria musica, tutta scritta in testa invece che sulla carta degli spartiti.

La timidezza, le incomprensioni, forse anche l’incapacità di chi avrebbe dovuto apprezzare e lasciar fiorire una così giovane promessa, hanno fatto in modo che solo negli ultimi tempi il suo talento sia stato ampiamente riconosciuto, quasi per caso, prima nel resto del mondo e ora anche in Italia, dove solitamente i sogni e il merito non trovano lo spazio che è a loro dovuto. Risale allo scorso Dicembre la pubblicazione del suo terzo album, intitolato Flying, dopo aver già pubblicato con successo Emre nel 2010 e Le Vent nel 2011.

Proprio dall’Italia partirà il suo nuovo tour, che lo vedrà esibirsi da Roma a Milano, passando per Latina, Ponza per poi spostarsi oltreconfine fino a raggiungere Los Angeles il prossimo 21 Giugno. Sul sito ufficiale di Francesco Taskayali o sulla sua pagina Facebook potrete recuperare tutte le date del tour e acquistare i biglietti, ma anche rimanere aggiornati sulle sue prossime attività, tra cui la pubblicazione del quarto album, su cui il compositore è al lavoro proprio in questo periodo, come ci ha raccontato nell’intervista rilasciata per noi su Wikitesti, che troverete in fondo all’articolo insieme a una breve anteprima.

Intervista al musicista e compositore Francesco Taskayali

  • Partiamo dalle origini: come nasce il tuo forte legame con la musica?
    Devo ringraziare mio padre che aveva l’hobby della musica. Avevo sette anni e su una strada di collina mi chiese se volevo provare a suonare il pianoforte, un po’ per gioco risposi di sì e non smisi mai da allora.
  • Come e quando hai deciso di farne il tuo lavoro?
    È stato molto naturale, caricai i primi brani registrati su YouTube e da li uscirono i primi ingaggi, non mi rendevo nemmeno conto di come fosse possibile ma a 18 anni iniziai a capire che una passione si stava trasformando in lavoro, e quando si lavora con la passione non si lavora neanche un giorno.

Leggi l’intervista integrale su Wikitesti.com >>

francesco taskayali

Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook e su Twitter per conoscere le migliori news e curiosità sul Cinema, sulle serie Tv, sul Teatro e altro ancora.

Social

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here